gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow SCIENZE POLITICHE arrow Politiche Pubbliche arrow Servizi e Politiche Sociali arrow Quali politiche per l’integrazione nell'Italia del XXI secolo?


Quali politiche per l’integrazione nell'Italia del XXI secolo?
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


Quali politiche per l’integrazione nell'Italia del XXI secolo?

Versione Digitale

LED Edizioni Universitarie
ezPrice: €12,99



Modificato da: Giovanna Rossi

Editore: LED Edizioni Universitarie


Questo volume raccoglie le principali relazioni tenute al Convegno della Sezione Politica sociale dell’Associazione Italiana di Sociologia svoltosi a Urbino, nel settembre 2007. Al focus dell’attenzione sono state poste le politiche di integrazione attuate a livello locale, al fine di individuare i principi, le pratiche, le modalità di attuazione degli interventi, nonché gli esiti prodotti, e le possibili ipotesi di finanziamento delle nuove forme di welfare. La sfida dell’integrazione sociale è ineludibile per la società contemporanea, sempre più capillarmente attraversata dalle grandi questioni relative alla convivenza fra culture. Tale sfida, per essere compresa sotto il profilo sociologico, ha bisogno sia di un apparato concettuale di analisi adeguato al livello di complessità del fenomeno (oggetto della prima parte del volume), sia di politiche in grado di produrre inclusione, generando o ri-generando i legami sociali di appartenenza (oggetto della seconda parte del volume). La transizione verso nuovi scenari di welfare pare condurre verso un modello societario plurale nel quale le politiche sociali non possono essere pensate come politiche pubbliche, ma si configurano come politiche societarie, in ottemperanza al principio di sussidiarietà, le quali trovano una realizzazione attraverso il concorso di soggetti, pubblici, privati e di privato sociale, tutti titolari di analoghi diritti e doveri.







ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE

ezPrice
€2,99


ezPrice
€13,99


ezPrice
€6,99


ezPrice
€17,99


ezPrice
€13,99


ezPrice
€19,99




SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT