gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow FILOSOFIA arrow Sismografie ePub
Processo all'autore ePubLettere spirituali ePub

Sismografie ePub
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


Sismografie

Versione Digitale ePub

Mimesis Edizioni
ezPrice: €9,99



Autore: AA. VV.

Modificato da: Giuliana Gregorio

Modificato da: Sandro Gorgone

Editore: Mimesis Edizioni


L’imprescindibile riflessione di Ernst Jünger sulla Grande Guerra è ritornata al centro del dibattito degli studiosi a partire dalla pubblicazione, avvenuta nel 2010, dei suoi diari di guerra originari. In questo scarno giornale di bordo, Jünger, come un sensibilissimo sismografo, registra il ritmo incalzante delle battaglie e delle marce militari e quello dilatato e quasi surreale delle veglie di guardia notturne, la monotonia e il degrado della vita in trincea e l’inferno di sangue e acciaio della “guerra di materiali”, in cui non solo si consumavano i sogni e la vita di intere generazioni di europei, ma vacillavano le stesse fondamenta di un mondo e di una cultura. L’esperienza di guerra rimane il centro propulsore della produzione letteraria e filosofica jüngeriana degli anni Venti e Trenta, improntando di sé la pubblicistica politico-nazionalista degli anni 1919-1933, le riflessioni sull’attualità, le pagine espressioniste del Cuore avventuroso del 1929 e gli scritti sulla mobilitazione totale e sull’affermarsi della nuova epoca dell’Arbeiter dei primi anni Trenta. Essa viene elevata a incomparabile scuola di vita, a prova suprema di valore, a emblema universale della lotta interiore e spirituale che l’uomo deve condurre contro le forze oscure ed elementari. Nel corso della lunga vita di Jünger, che abbraccia un intero secolo, le continue trasformazioni che egli opera su di sé comporteranno, volta per volta, una differente interpretazione della Grande Guerra, evento destinato a segnare in maniera indelebile tutta la sua esistenza e con il quale non ha mai smesso, fino all’ultimo, di misurarsi, alla ricerca di una personale forma di vita e di un’estetica ed etica dell’esistenza, attraverso una pratica incessante della memoria. Testi di: Helmuth Kiesel, Gabriele Guerra, Giuliana Gregorio, Sandro Gorgone, Caterina Resta.







altre categorie


Bene e Male (47)

Buddista (30)

Criticismo (6)

Determinismo e Libero Arbitrio (2)

Epistemologia (77)

Estetica (51)

Etica e Morale Filosofica (155)

Indù (18)

Logica (12)

Mente e Corpo (27)

Metafisica (24)

Metodologia (4)

Movimenti (58)

Orientale (29)

Politica (301)

Religiosa (92)

Riferimento (2)

Saggi* (119)

Sociale (119)

Storia e Studi (275)

Taoista (23)

Zen (30)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE

ezPrice
€4,99


ezPrice
€10,99


ezPrice
€4,99


ezPrice
€14,99


ezPrice
€5,99


ezPrice
€12,99




SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT