gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow FILOSOFIA arrow Contributi alla filosofia ePub


Contributi alla filosofia ePub
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


Contributi alla filosofia

Versione Digitale ePub

Adelphi
ezPrice: €24,99



Autore: Martin Heidegger

Editore: Adelphi


Quest’opera dall’aura esoterica – stesa tra il 1936 e il 1938 sull’orlo di una drammatica crisi filosofica e personale, ma pubblicata solo nel 1989 – è il tentativo più organico e coerente compiuto da Heidegger per riorganizzare il suo pensiero dopo la cosiddetta «svolta». Prende dunque forma un universo speculativo nuovo e sorprendente rispetto a quello di «Essere e tempo»: entrano in scena l’interpretazione della metafisica come oblio dell’Essere, la diagnosi storico-epocale del nichilismo e della tecnica, il confronto con Nietzsche e con Hölderlin, la dottrina dell’«ultimo Dio» e di un «altro inizio» della storia. In realtà già alla fine del capolavoro del 1927 si profilava l’esigenza di rovesciare la teoria quasi trascendentale dell’esserci per considerare non solo il suo puro autoprogettarsi, ma anche l’immemoriale e insondabile provenienza della sua finitudine dalla storia dell’Essere. Con il pensiero della «svolta», cui quest’opera dà corpo, Heidegger teorizza la coappartenenza di Essere ed esserci in quell’«evento-appropriazione», l’«Ereignis», con cui l’Essere si affida all’esserci in un’alternanza di donazioni e sottrazioni, concessioni e rifiuti, manifestazioni e occultamenti, che ritmano le «epoche» della storia.







altre categorie


Bene e Male (47)

Buddista (28)

Criticismo (6)

Determinismo e Libero Arbitrio (2)

Epistemologia (79)

Estetica (51)

Etica e Morale Filosofica (149)

Indù (17)

Logica (12)

Mente e Corpo (28)

Metafisica (29)

Metodologia (4)

Movimenti (54)

Orientale (27)

Politica (303)

Religiosa (86)

Riferimento (1)

Saggi* (104)

Sociale (118)

Storia e Studi (275)

Taoista (19)

Zen (27)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE

ezPrice
€17,99
ezPrice
€17,99
ezPrice
€7,99


SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT