gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow FILOSOFIA arrow Il gioco dell'esistenza ePub


Il gioco dell'esistenza ePub
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


Il gioco dell'esistenza

Versione Digitale ePub

Feltrinelli Editore
ezPrice: €9,99



Autore: François Jullien

Tradotto da: Massimiliano Guareschi

Editore: Feltrinelli Editore


“Nel paradiso terrestre, Adamo ed Eva ‘coincidevano’: vivevano ‘felici’ (ma lo sapevano?) ma non esistevano. Vivevano in maniera adeguata (in accordo con l’ordine della Creazione) e non ne dubitavano. Neanche immaginavano di poterne dubitare. In questo mondo improntato al perfetto adattamento, senza nemmeno un abbozzo di disgiunzione o dissidenza, Adamo ed Eva non potevano immaginare un Fuori a cui aggrapparsi per tenersi fuori, e-sistere, avventurarsi. Mangiando la mela, però, hanno introdotto la fecondità di un’incrinatura in quell’ordine stabilito, hanno aperto uno scarto che li estraeva da quel mondo e dalla sua saturazione-soddisfazione.” Il concetto di de-coincidenza, di scarto, descrive l’ontologia dell’esistenza, che non risponde alla legge della necessità né a quella del caso, ma procede secondo un caos ordinato che sfugge alla rigidità di qualsiasi sistema di regole. È un processo di apertura che libera risorse inimmaginabili, disfacendo dall’interno ogni ordine illusoriamente prestabilito. E per questo è “un concetto in grado di esprimere la vocazione non solo dell’arte ma anche – in primo luogo – dell’esistenza. Se de-coincidersi implica l’uscita dall’adeguamento a un ‘sé’, dal proprio adattamento a un mondo, allora significa propriamente esistere”. In un’analisi aperta a tutti i campi del sapere, dall’arte alla religione, fino alle scienze naturali, Jullien va alla ricerca dei casi esemplari della de-coincidenza nell’esperienza umana. Così formula una lettura originale della figura del Figlio della Trinità divina e dell’incipit del Vangelo di Giovanni, dialoga con la teoria evoluzionistica di Darwin e dà una nuova interpretazione della pittura di Picasso.







altre categorie


Bene e Male (47)

Buddista (30)

Criticismo (6)

Determinismo e Libero Arbitrio (2)

Epistemologia (77)

Estetica (51)

Etica e Morale Filosofica (155)

Indù (18)

Logica (12)

Mente e Corpo (27)

Metafisica (24)

Metodologia (4)

Movimenti (58)

Orientale (28)

Politica (301)

Religiosa (92)

Riferimento (2)

Saggi* (116)

Sociale (119)

Storia e Studi (274)

Taoista (23)

Zen (30)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE

ezPrice
€6,99


ezPrice
€5,99


ezPrice
€5,99




SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT