gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow FILOSOFIA arrow Democrazie e religioni


Democrazie e religioni
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


Democrazie e religioni

Versione Digitale

Donzelli Editore
ezPrice: €17,99



Autore: Mario Ruggenini

Editore: Donzelli Editore


Che cosa significa, oggi, riflettere sul tema del rapporto tra democrazie e religioni? È possibile costruire un dialogo o si tratta, invece, nonostante l’antichissimo legame tra religione e filosofia, di due estremi per molti aspetti forse inconciliabili? Le autorevoli voci che contribuiscono a questo volume spiegano perché è in gioco una questione indifferibile, che coinvolge la stessa possibilità per donne e uomini di convivere in una condizione di ragionevole intesa, seppure nel confronto di ragioni diverse. La riflessione che s’impone riguarda in questa prospettiva la potenza storica delle tradizioni religiose. L’obiettivo è di elaborare una visione critica del passato e dei condizionamenti che esso inevitabilmente ha prodotto, per interrogare il futuro e le strade inesplorate che può aprire. La democrazia è e si mostra fragile rispetto alle strutture politiche che hanno fondato gli Stati moderni, fortemente sostenuti dalla religione cristiana e dall’abuso spregiudicato delle sue promesse a difesa dei poteri stabiliti. La complessità che la stessa democrazia cerca di organizzare in modo partecipativo, attraverso l’impegno a promuovere la responsabilità di ciascuno verso gli altri, la espone infatti a un rischio costante. Proprio per questo la posta in gioco è oggi molto alta, specialmente per le particolari condizioni storico-politiche e sociali che il nostro paese sta attraversando. La riflessione teorica che prende avvio dalle pagine di questo libro chiama in causa l’attuale situazione dei rapporti tra Stato e Chiesa in Italia, dal punto di vista dei diritti e dei doveri. Emerge un monito chiaro sul valore fondamentale del concetto di laicità, luogo centrale per affermare la democrazia e istituire un costume di rispetto reciproco, proprio nello stesso dialogo e confronto con le religioni.







altre categorie


Bene e Male (47)

Buddista (32)

Criticismo (6)

Determinismo e Libero Arbitrio (2)

Epistemologia (79)

Estetica (51)

Etica e Morale Filosofica (155)

Indù (19)

Logica (12)

Mente e Corpo (28)

Metafisica (29)

Metodologia (4)

Movimenti (58)

Orientale (29)

Politica (303)

Religiosa (92)

Riferimento (2)

Saggi* (119)

Sociale (118)

Storia e Studi (277)

Taoista (23)

Zen (31)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE

ezPrice
€17,99
ezPrice
€23,99
ezPrice
€17,99


SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT