gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali



Petrolio e politica ePub
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


Petrolio e politica

Versione Digitale ePub

Castelvecchi
ezPrice: €10,99



Autore: Mario Almerighi

Editore: Castelvecchi


Sono passati quarant’anni sai fatti narrati in questo libro. Eppure sembra che il tempo si sia fermato. I centri del potere finanziario e le lobby incidono sull’attività del Parlamento oggi come ieri e forse di più. Oggi, come ieri, si vorrebbero limitare gli spazi d’azione della magistratura. Tutto inizia nell’inverno del 1973. Dopo la Guerra del Kippur e la chiusura del Canale di Suez, il mondo trema di fronte al pericolo che venga a mancare il petrolio. Case, ospedali, scuole, uffici, fabbriche, negozi rimangono senza riscaldamento. La bicicletta sostituisce l’automobile, alle dieci di sera c’è il black-out nei locali pubblici. In quei giorni Almerighi, giovane «pretore d’assalto», decide di indagare sugli interessi legati all’«oro nero». E quello che scopre è il più grande scandalo del dopoguerra: le multinazionali del petrolio, l’Eni e altre compagnie, grazie a una micidiale azione di lobbying e a un colossale giro di tangenti ai partiti di governo, incassano dal Parlamento l’approvazione di leggi e decreti che fanno aumentare enormemente i loro profitti. Scoperto l’imbroglio, il Palazzo trema ma alla fine viene messo tutto a tacere. Ai pretori è addirittura vietato di disporre intercettazioni telefoniche nelle indagini. In questo libro, ripubblicato in una nuova edizione, l’autore racconta un Paese di politici corrotti, giornalisti compiacenti e di magistrati e funzionari dello Stato ostacolati nella loro attività. Il tutto, due decenni prima dello scoppio di Tangentopoli.







altre categorie


Appoggio Politico (5)

Elezioni (17)

Leadership (28)

Partiti Politici (31)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE

ezPrice
€14,99


ezPrice
€12,99


ezPrice
€9,99




SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT