gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow SCIENZE POLITICHE arrow Kulturinfarkt ePub


Kulturinfarkt ePub
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


Kulturinfarkt

Versione Digitale ePub

Marsilio
ezPrice: €9,99



Autore: Dieter Haselbach

Autore: Armin Klein

Autore: Pius Knusel

Autore: Stephan Opitz

Tradotto da: Melissa Maggioni

Editore: Marsilio


Questo libro, un caso senza precedenti in Germania, la cui eco è arrivata in tutti i paesi europei, prospetta un imminente «infarto della cultura». Gli autori innescano una sapiente, quanto spietata e lucida, polemica sulle politiche culturali, la cultura istituzionale, le sovvenzioni alla cultura. Vi si ritrovano in aperto conflitto tutte le idee, le visioni, i concetti che nel corso della storia hanno armato la benefica mano dello Stato come promotore della cultura, per scopi sempre diversi. La proposta shock di tagli consistenti alle istituzioni culturali per una redistribuzione delle risorse non è che l’inizio di una profonda ricognizione volta a smascherare storture e anacronismi, ideologie e scomode realtà: l’eccesso di offerta è un errore perché si fonda sul presupposto sbagliato che ogni prodotto possa generare da sé il proprio pubblico; la massiccia avanzata di consulenti e manager della cultura non produce innovazione, ma solo conformismo dal sapore burocratico; troppi sono oggi i compiti affidati alla cultura che - schiacciata dal dover favorire la democratizzazione, integrare gli stranieri, rendere le città più accoglienti, assicurare la pace, generare crescita economica - perde di vista la sua ragion d’essere e il confronto con il pubblico. Se è vero che non sono solo le istituzioni culturali tedesche a rischiare l’infarto, secondo l’icastica definizione che il libro suggerisce, le critiche e le proposte qui delineate sono una potente arma per avviare il confronto che, seppur diretto e spietato, è il solo modo per salvare il salvabile e spingere in direzione di un rinnovamento anche in Italia. Nella consapevolezza, però, sottolineano gli autori, che «l’arte non guarirà il mondo».







altre categorie


Censura (2)

Colonialismo e Post-Colonialismo (15)

Condizioni Economiche (91)

Costituzioni (8)

Educazione Civica e Cittadinanza (68)

Globalizzazione (33)

Governo (70)

Ideologie Politiche (235)

Libertà Politica e Sicurezza (124)

ONG (Organizzazioni Non Governative) (7)

Pace (20)

Politiche Pubbliche (397)

Procedure Politiche (111)

Pubblica Amministrazione e Affari Pubblici (49)

Relazioni Industriali e di Lavoro (16)

Relazioni Internazionali (179)

Riferimento (3)

Saggi (111)

Storia e Teoria (64)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE

ezPrice
€7,49


ezPrice
€6,99


ezPrice
€6,99


ezPrice
€11,99


ezPrice
€4,99


ezPrice
€14,99




SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT