gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow FICTION arrow Thriller arrow Limite ignoto ePub


Limite ignoto ePub
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


Limite ignoto

Versione Digitale ePub

Zoom Feltrinelli
ezPrice: €2,99



Autore: Massimo Rainer

Modificato da: Sergio Altieri

Editore: Zoom Feltrinelli


“iVstitia. Fondamentale pilastro etico, epocale direttiva sociale, totale necessità civile. Ma se la iVstitia è tutto questo, allora per quale motivo la parola sta scritta in modo quasi esibizionistico sulle facciate dei tribunali? Inoltre, se la lex, esecuzione capitale della iVstitia è uguale per tutti, per quale motivo bisogna spararlo a lettere cubitali sulla parete di fondo di ogni aula giudiziaria? Solo che forse né la iVstitia nè la lex sono reali. Forse sono percezioni, istanze, opinioni. Forse, aspetto ancora più inquietante, sono semplicemente limiti. Del sistema, della burocrazia, dei codici... della coscienza? Forse, risvolto davvero tetro, sono addirittura un unico limite: dell’umano. Un Limite Ignoto. Limite rappresentato anche da un carcere collocato (perduto?) nel mezzo del nulla, un avvocato difensore che ha ben di meglio (di peggio?) da fare, un detenuto arrestato (sacrificato?) per un crimine mostruoso. Per cui l’avvocato segue il manuale: assorbimento della verità, allestimento della difesa, suggerimento della via d’uscita. Tutto a posto, certo. E niente, niente in assoluto, in ordine. Perché il limite ignoto non è più soltanto là fuori. È già arrivato a dilagare dentro. Dentro tutto. E dentro tutti. Quella apparentemente banale linea di partenza carcere-avvocato-imputato si rivela la soglia di un’inesorabile, ineluttabile discesa agli inferi. Ruote all’interno di altre ruote, inganni avvitati su altri inganni, crimini che generano altri crimini. Con Limite Ignoto, Massimo Rainer, avvocato penalista di indubbia consapevolezza, esegue l’impietosa radiografia di un impero del male dove la depravazione è la fede e la morte è la divinità. Limite Ignoto è un’opera da non dimenticare. Per non dimenticare che forse quell’impero del male ha un feticcio sacrificale, iVstitia, e ha un’amigdala letale, lex. Perché, sempre qui e ora, dimenticare significa seppellire. Tutto. E tutti.” (Alan D. Altieri) Numero di caratteri: 144.615







ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE

ezPrice
€5,99
ezPrice
€8,99
ezPrice
€6,99
ezPrice
€17,99
ezPrice
€6,99
ezPrice
€16,99


SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT