gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           

Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow FICTION arrow La notte in cui morirono gli autobus ePub


La notte in cui morirono gli autobus ePub
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


La notte in cui morirono gli autobus

Versione Digitale ePub

Feltrinelli Editore
ezPrice: €6,99



Autore: Etgar Keret

Tradotto da: Alessandra Shomroni

Editore: Feltrinelli Editore


La notte in cui morirono gli autobus è una raccolta di ventiquattro brevi e brevissimi racconti. Come nelle altre raccolte di racconti di Keret, anche qui l’assurdo la gioca da padrone, con trame in cui non è mai chiaro chi sia la vittima e chi il carnefice, con finali aperti a molteplici considerazioni, anche di tipo morale. Molti di questi racconti sono ambientati a scuola o hanno per protagonisti i bambini, quasi mai in grado di decifrare il mondo in cui vivono. Paradossale e astratta, amara, ironica ma anche velata di melanconia, la scrittura di Keret è una voce vera che sorvola, illuminandola di senso, la realtà quotidiana di un paese, Israele, costretto a convivere quotidianamente con una guerra sorda e strisciante. I protagonisti dei suoi racconti infatti nascono lì. Gomito a gomito con una realtà surreale fatta di attentati, di missili che piovono, continui muri che si erigono improvvisi. Emblematico del tono surreale dell’intera raccolta il breve racconto Salomone il ricchione: “La supplente disse ai ragazzi di mettersi in fila per due. Salomone il ricchione rimase solo. ‘Sto io con te,’ lo consolò la supplente dandogli la mano. Arrivati a un chiosco di gelati tutti i bambini comprarono dei ghiaccioli. Salomone il ricchione mangiò un Twister e quando l’ebbe finito ficcò il bastoncino in un’intercapedine del selciato, fantasticando che fosse un razzo. Gli altri correvano sul prato e solo lui e la supplente, che nel frattempo si era accesa una sigaretta e aveva un’aria piuttosto stanca, erano rimasti sul sentiero. ‘Signora maestra, perché tutti i bambini mi odiano?’ domandò Salomone il ricchione. ‘E che ne so io?’ rispose l’insegnante stringendosi nelle spalle, ‘dopo tutto sono solo una supplente’”.







altre categorie


Afro-Americana (13)

Antologie (vari autori) (52)

Avventure Uomini (52)

Azione e Avventura (142)

Biografica (189)

Brevi Racconti (autori singoli) (538)

Classici (916)

Crimine (329)

Cristiana (53)

Donne Contemporanee (182)

Ebrea (39)

Erotico (268)

Fantascienza (63)

Fantasmi (15)

Fantasy (322)

Fiabe, Fiabe Tradizionali, Leggende e Mitologia (111)

Gay (61)

Guerra e Militare (48)

Horror (79)

Legale (11)

Lesbiche (7)

Letterario (1325)

Medico (14)

Mistero e Investigativo (1063)

Occulto e Sovrannaturale (70)

Passaggio all'Età Adulta (116)

Patrimonio Culturale (30)

Politico (107)

Psicologico (402)

Racconti del Mare (51)

Religioso (57)

Romantico (9250)

Saghe (87)

Satira* (75)

Spionaggio (82)

Sport (47)

Storia Alternativa (24)

Storico (608)

Suspense (298)

Tecnologico (14)

Thriller (900)

Tie-In (5)

Umoristico (206)

Visionario e Metafisico (55)

Vita Familiare (223)

Vita Urbana (100)

Western (7)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE



SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT