gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow FICTION arrow Oltretorrente


Oltretorrente
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


Oltretorrent

Versione Digitale

Feltrinelli Editore
ezPrice: €6,99



Autore: Pino Cacucci

Editore: Feltrinelli Editore


“Per la prima volta, il Fascismo si trova ad affrontare un nemico agguerrito e organizzato, armato e ben equipaggiato, nonché deciso a resistere a oltranza.” Così scrive Italo Balbo. È il 4 agosto del 1922. Il popolo di Parma, la gente di Oltretorrente, si è preparata a resistere. Alla testa degli Arditi del Popolo c’è Guido Picelli, memorabile figura di militante e di melomane. Picelli e Balbo, il mito socialista e il camerata fascista, rivivono nei ricordi di un vecchio Ardito il giorno dei funerali di Mario Lupo nel 1972 quando, mezzo secolo dopo, lo scontro fra sinistra extraparlamentare e neofascisti riconduce quasi naturalmente agli avvenimenti di cinquant’anni prima. E così, ecco affiorare, fra leggenda e mito, l’“instancabile Picelli”, eletto deputato socialista dai borghi dell’Oltretorrente per farlo uscire dalla galera, loggionista appassionato, impeccabile nel vestire. Lui sa bene che i raid fascisti, se hanno piegato la Romagna, potranno trovare una salda resistenza nella sua Parma. Italo Balbo, capo istintivo, trascinatore di masse (e perciò sempre più sospetto agli occhi di Benito Mussolini) succede a Roberto Farinacci nella conduzione delle operazioni, coinvolge l’esercito e vuole una battaglia definitiva, combattuta con ogni mezzo lecito e illecito. Picelli e Balbo emergono via via in tutto il loro spessore psicologico mentre la scena si apre, epicamente, sulle barricate, sul concorso attivo della popolazione, sulle donne che prendono parte alla lotta, su un popolo capace di essere un popolo..







altre categorie


Afro-Americana (13)

Antologie (vari autori) (52)

Avventure Uomini (52)

Azione e Avventura (143)

Biografica (187)

Brevi Racconti (autori singoli) (533)

Classici (916)

Crimine (324)

Cristiana (51)

Donne Contemporanee (174)

Ebrea (38)

Erotico (268)

Fantascienza (64)

Fantasmi (15)

Fantasy (325)

Fiabe, Fiabe Tradizionali, Leggende e Mitologia (110)

Gay (61)

Guerra e Militare (49)

Horror (78)

Legale (9)

Lesbiche (7)

Letterario (1286)

Medico (14)

Mistero e Investigativo (1051)

Occulto e Sovrannaturale (72)

Passaggio all'Età Adulta (114)

Patrimonio Culturale (35)

Politico (105)

Psicologico (390)

Racconti del Mare (50)

Religioso (54)

Romantico (9051)

Saghe (94)

Satira* (77)

Spionaggio (81)

Sport (46)

Storia Alternativa (23)

Storico (612)

Suspense (288)

Tecnologico (14)

Thriller (929)

Tie-In (8)

Umoristico (213)

Visionario e Metafisico (55)

Vita Familiare (221)

Vita Urbana (96)

Western (5)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE

ezPrice
€6,99
ezPrice
€8,99
ezPrice
€16,99


SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT