gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow FICTION arrow Il diritto di morire ePub


Il diritto di morire ePub
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


Il diritto di morire

Versione Digitale ePub

SEM Libri
ezPrice: €7,99



Autore: Dacia Maraini

Autore: Claudio Volpe

Editore: SEM Libri


Il mondo cambia velocemente, la tecnologia trasforma le nostre abitudini quotidiane, anche le più consolidate. La morale da un lato e le leggi dall’altro faticano a tenere il passo. Eppure, certi temi, certe questioni ci impongono una riflessione attenta, puntuale, veloce. Dacia Maraini, una delle più note e apprezzate scrittrici di oggi, dialoga in questo piccolo, densissimo e illuminante libro con il giurista Claudio Volpe sulla delicata questione del ‘fine vita’. È ammis­sibile che una persona decida di morire, a prescindere dalla sua condizione fisica e di salute? La libertà di togliersi la vita può essere considerata una libertà degna? Si tratta di un diritto che, in estremo, può es­sere sancito da una legge, tenendo conto che comunque la Costituzione afferma che «nessuno può essere obbligato a un determi­nato trattamento sanitario» e che mai è consentito «violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana»? Dalle parole di Maraini e Volpe emergono molti spunti di riflessione, anche suscitati dalla cronaca di ogni giorno. Muovendosi fra il mondo giuridico-normativo e quello delle testimonianze dirette, della letteratura e della mitologia antica, Il diritto di morire, con parole semplici e un tono sempre riguardoso, perfino commovente, aiuta il lettore a ragionare senza pregiudizi di sorta, sempre al riparo dal luogo comune, su un tema cruciale della nostra contemporaneità.







altre categorie


Afro-Americana (13)

Antologie (vari autori) (52)

Avventure Uomini (52)

Azione e Avventura (143)

Biografica (186)

Brevi Racconti (autori singoli) (533)

Classici (910)

Crimine (320)

Cristiana (51)

Donne Contemporanee (174)

Ebrea (38)

Erotico (268)

Fantascienza (64)

Fantasmi (15)

Fantasy (324)

Fiabe, Fiabe Tradizionali, Leggende e Mitologia (110)

Gay (61)

Guerra e Militare (49)

Horror (78)

Legale (9)

Lesbiche (7)

Letterario (1284)

Medico (14)

Mistero e Investigativo (1047)

Occulto e Sovrannaturale (72)

Passaggio all'Età Adulta (114)

Patrimonio Culturale (35)

Politico (105)

Psicologico (390)

Racconti del Mare (50)

Religioso (54)

Romantico (9050)

Saghe (94)

Satira* (77)

Spionaggio (81)

Sport (46)

Storia Alternativa (23)

Storico (612)

Suspense (288)

Tecnologico (14)

Thriller (929)

Tie-In (8)

Umoristico (211)

Visionario e Metafisico (55)

Vita Familiare (220)

Vita Urbana (96)

Western (5)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE



SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT