gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow FICTION arrow Re, donna, fante ePub


Re, donna, fante ePub
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


Re, donna, fante

Versione Digitale ePub

Adelphi
ezPrice: €10,99



Autore: Vladimir Nabokov

Editore: Adelphi


Come un organismo che guizza e respira, questo romanzo nato due volte nell’universo creativo di Nabokov – all’origine in russo e quarant’anni dopo in inglese – vive nell’occhio che coglie il gesto più remoto e più preciso dell’esperienza comune, quello che infallibilmente colpirà il segno e accenderà la «scintilla sensoriale». Il naturalista incantatore si concentra sul dettaglio, lo isola, lo disperde, lo rifrange e con noncuranza ci restituisce una realtà chiara e non più revocabile. In una Berlino immaginaria, riflessa nelle vetrine, nelle pozzanghere, nelle lenti degli occhiali e negli specchi – quelli che riverberano un’identità molteplice e quelli che ingigantiscono e deformano i tratti –, Nabokov seziona e riassume tre figure e tre gradi della coscienza, tre stadi della percezione di sé e degli altri: dal malessere profondo e ottundente alla gretta volgarità con il suo lessico primitivo, fino a un intreccio più sottile di aspettative e delusioni. Giocando con le visite a sorpresa di amanti e di mariti, con il trompe-l’œil di falsi sbocchi e interpretazioni, con manichini semoventi e incidenti automobilistici, Nabokov ci descrive la bellezza vuota e rapace di una donna fredda, l’estasi labile e sgomenta di chi l’ammira, la felice astrazione di chi guarda e non vede. "Re, donna, fante" è apparso dapprima in russo nel 1928 e poi in inglese nel 1968.







altre categorie


Afro-Americana (11)

Antologie (vari autori) (47)

Avventure Uomini (52)

Azione e Avventura (139)

Biografica (176)

Brevi Racconti (autori singoli) (524)

Classici (848)

Crimine (308)

Cristiana (51)

Donne Contemporanee (165)

Ebrea (39)

Erotico (269)

Fantascienza (60)

Fantasmi (15)

Fantasy (322)

Fiabe, Fiabe Tradizionali, Leggende e Mitologia (107)

Gay (61)

Guerra e Militare (47)

Horror (71)

Legale (10)

Lesbiche (4)

Letterario (1239)

Medico (14)

Mistero e Investigativo (1025)

Occulto e Sovrannaturale (71)

Passaggio all'Età Adulta (112)

Patrimonio Culturale (34)

Politico (103)

Psicologico (378)

Racconti del Mare (50)

Religioso (57)

Romantico (8878)

Saghe (87)

Satira* (75)

Spionaggio (76)

Sport (42)

Storia Alternativa (21)

Storico (613)

Suspense (286)

Tecnologico (13)

Thriller (905)

Tie-In (7)

Umoristico (207)

Visionario e Metafisico (54)

Vita Familiare (212)

Vita Urbana (99)

Western (5)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE

ezPrice
€2,99


ezPrice
€9,99


ezPrice
€4,99




SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT