gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow FICTION arrow Disperazione ePub


Disperazione ePub
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


Disperazione

Versione Digitale ePub

Adelphi
ezPrice: €9,99



Autore: Vladimir Nabokov

Editore: Adelphi


Hermann, un russo di ascendenze tedesche che vive a Berlino, durante un viaggio d’affari a Praga si imbatte in un vagabondo la cui fisionomia gli sembra identica alla sua. Irrequieto, insoddisfatto – e convinto della propria assoluta superiorità intellettuale –, Hermann concepisce un piano criminale: stipulata una ingente assicurazione sulla vita, induce il barbone a uno scambio di abiti, dopodiché lo uccide. In attesa di incassare l’assicurazione con l’aiuto della moglie, rimane nascosto in un villaggio dei Pirenei, dove tuttavia si rende conto che il suo piano perfetto è miseramente fallito. Si è lasciato dietro, infatti, un indizio destinato a svelare l’identità del morto – le cui fattezze del resto non ingannano la polizia, già sulle sue tracce. Non resta che aspettare la cattura imminente, e ripercorrere gli eventi in un memoriale dove si incanala l’ultima evidenza – questa sì, persuasiva – di una presunta eccezionalità. Un classico racconto poliziesco, si direbbe, che si intreccia con una beffarda storia di doppi, il tutto germogliato all’ombra frondosa di Dostoevskij. Ma non è così. Dostoevskij è solo il punto di partenza da cui Nabokov deliberatamente avvia il gioco che rende inconfondibile la sua arte – un gioco oscillante tra fallace percezione di sé e parodia di tale autorappresentazione. Il criminale ignora ciò che l’artista conosce bene: il divario tra il desiderio e la frustrante realtà. Solo l’opera d’arte, che sopprime ogni barriera spalancando altri luoghi, altri tempi, altre psicologie, consente di sfuggire a un mondo imperfetto.







altre categorie


Afro-Americana (11)

Antologie (vari autori) (48)

Avventure Uomini (52)

Azione e Avventura (139)

Biografica (179)

Brevi Racconti (autori singoli) (525)

Classici (857)

Crimine (317)

Cristiana (51)

Donne Contemporanee (168)

Ebrea (39)

Erotico (270)

Fantascienza (61)

Fantasmi (15)

Fantasy (327)

Fiabe, Fiabe Tradizionali, Leggende e Mitologia (108)

Gay (61)

Guerra e Militare (47)

Horror (71)

Legale (10)

Lesbiche (7)

Letterario (1259)

Medico (14)

Mistero e Investigativo (1035)

Occulto e Sovrannaturale (71)

Passaggio all'Età Adulta (114)

Patrimonio Culturale (34)

Politico (103)

Psicologico (382)

Racconti del Mare (50)

Religioso (57)

Romantico (9019)

Saghe (91)

Satira* (75)

Spionaggio (76)

Sport (42)

Storia Alternativa (21)

Storico (622)

Suspense (286)

Tecnologico (13)

Thriller (924)

Tie-In (8)

Umoristico (207)

Visionario e Metafisico (54)

Vita Familiare (213)

Vita Urbana (99)

Western (5)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE



SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT