gototopgototop
 screen         carattere         colore           contrasto           
Effettua il login per acquistare

RICERCA PER CATEGORIA

EDITORI



Cerca periodico

Autore - titolo


VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Mostra Carrello
Il carrello è vuoto.

Ai sensi della normativa internazionale sui cookies vi informiamo che questo sito o gli strumenti di terze parti da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di condizioni di fornitura e privacy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera si acconsente all'uso dei cookies. Ezpress non memorizza i dati di navigazione nè usa cookies a fini promozionali o commerciali

LIBRERIA arrow FICTION arrow L'eredità di Eszter ePub


L'eredità di Eszter ePub
Clicca per visualizzare
la copertina e il sommario


L'eredità di Eszter

Versione Digitale ePub

Adelphi
ezPrice: €4,99



Autore: Sándor Márai

Editore: Adelphi


«Nella vita esiste una specie di regola invisibile per cui ciò che si è iniziato un giorno prima o poi lo si deve portare a termine». Per vent’anni Eszter ha vissuto un’esistenza piana e senza scosse, nella quasi inconsapevole attesa del ritorno di Lajos, il solo uomo che abbia mai amato e grazie al quale ha conosciuto, per un breve periodo, «quel senso di allarme continuo» che è stato «l’unico vero significato della sua vita». E un giorno Lajos torna: Lajos il bugiardo, l’imbonitore, il falsificatore di cambiali, il mascalzone, Lajos che esercita sugli altri un fascino il cui effetto è paragonabile solo a quello di un sortilegio o di un terribile veleno, Lajos che l’ha ingannata sempre, che mente «come urla il vento, con una specie di forza primordiale, con allegria indomabile» – che aveva detto di amare una sola donna, lei, e poi aveva sposato sua sorella. Ed Eszter sa che Lajos torna per prendersi l’unica cosa di valore che ancora non si è portato via, e che lei non farà niente per impedirglielo. Sa anche che la storia non è finita, perché «gli amori infelici non finiscono mai». Che Márai sia un maestro della tensione narrativa spinta quasi all’insostenibile è cosa ben nota ai lettori delle "Braci". Solo Márai può gareggiare con se stesso – e qui, ancora una volta, ci racconta una storia che stringe la nostra mente in una morsa, fino allo scoccare dell’ultima parola. "L’eredità di Eszter" fu pubblicato a Budapest nel 1939.







altre categorie


Afro-Americana (13)

Antologie (vari autori) (52)

Avventure Uomini (52)

Azione e Avventura (142)

Biografica (189)

Brevi Racconti (autori singoli) (538)

Classici (916)

Crimine (329)

Cristiana (53)

Donne Contemporanee (182)

Ebrea (39)

Erotico (268)

Fantascienza (63)

Fantasmi (15)

Fantasy (322)

Fiabe, Fiabe Tradizionali, Leggende e Mitologia (111)

Gay (61)

Guerra e Militare (48)

Horror (79)

Legale (11)

Lesbiche (7)

Letterario (1325)

Medico (14)

Mistero e Investigativo (1063)

Occulto e Sovrannaturale (70)

Passaggio all'Età Adulta (116)

Patrimonio Culturale (30)

Politico (107)

Psicologico (402)

Racconti del Mare (51)

Religioso (57)

Romantico (9250)

Saghe (87)

Satira* (75)

Spionaggio (82)

Sport (47)

Storia Alternativa (24)

Storico (608)

Suspense (298)

Tecnologico (14)

Thriller (900)

Tie-In (5)

Umoristico (206)

Visionario e Metafisico (55)

Vita Familiare (223)

Vita Urbana (100)

Western (7)

ENTRA E GUARDA LE NOSTRE VETRINE



SCOPRI LE FUNZIONALITA' DI EZPRESS


RICARICA

PREVIEW

RISPOSTE

REGALA

FUNZIONALITA' RISERVATE AGLI UTENTI REGISTRATI


EZCLOUD

SCRIVICI

ACCOUNT

EZCHECKOUT