Background Image
Previous Page  10 / 10
Information
Show Menu
Previous Page 10 / 10
Page Background

10

IL PENTAGONO

HA TECNOLOGIA

EXTRATERRESTRE

di Lavinia Pallotta

Dichiarazioni ufficiali sulla Task Force del governo USA per lo studio degli UFO rivelano

informazioni che potrebbero cambiare la storia, ma ai media internazionali non importa

E

ra il 16 dicembre 2107 quan-

do il

New York Times

sorpre-

se il mondo con un colpo di

scena: un articolone intitola-

to “Glowing Auras and

‘Black Money’: The Pentagon’s Mysterious

U.F.O. Program”, in cui alcune firme presti-

giose del giornalismo statunitense, tra cui

Leslie Kean e Ralph Blumenthal, rendeva-

no nota l’esistenza di un programma di ri-

cerca sugli UFO, precisamente l’ATTIP (Ad-

vanced Aerospace Threat Identification

Program), portato avanti sotto l’egida del

Pentagono e per impulso del senatore Harry Reid. Il pro-

gramma, in verità non top-secret e tuttavia tutt’altro che

pubblico, era stato diretto da Luis Elizondo, un ex uffi-

ciale dell’Intelligence militare, avviato nel 2007 e termina-

to ufficialmente

nel 2012. Da quell’articolo in poi abbiamo assistito alla di-

vulgazione di tre video UFO filmati dalla US Navy, con

tanto di testimonianze di alcuni dei piloti coinvolti negli In-

contri Ravvicinati, di cui solo recentemente il Pentagono

ne ha ufficializzato l’esistenza, attuandone un secondo,

formale, rilascio. In tutto questo, la To The Stars Aca-

demy dell’ex frontman dei Blink-182 Tom DeLonge, sup-

portata da ex ufficiali della Marina statunitense, ha reso

possibile non solo la prima “rivelazione” dei video, ma an-

che una campagna di informazione a livello mondiale sul-

l’esistenza dell’ATTIP e dei suddetti video.