Page 4 - Suono Annuario 2013

Basic HTML Version

ANNUARIO DEL SUONO
2013
4
Q
uello che state sfogliando (in rete o tramite
il vostro reader) è il primo esempio com-
piuto delle straordinarie possibilità che of-
fre la
digital age
con la sua commistione di elementi
che svincolano chi fa comunicazione dai molteplici
paletti connaturati alla versione cartacea di una
pubblicazione.
In altre parole una pubblicazione come questa, di
564 pagine, su carta sarebbe una follia! Una follia
che, infatti, non ci possiamo davvero permettere
in un piano editoriale già funestato dalle difficili
condizioni di mercato: la versione “tradizionale” di
ANNUARIO del SUONO infatti prevede 336 pagine e
una selezione (dolorosa ma necessaria) sia delle ca-
tegorie che delle foto pubblicate. Una scelta che fa
a pugni con la ricchezza e la vastità di dati, elementi,
prodotti e foto raccolti dalla redazione, elementi che
hanno beneficiato negli ultimi anni della vera novità
determinata dalle modalità di fruizione dell’informa-
zione in rete: la condivisione del sapere.
Lo hanno ben capito i centotrentasette operatori
di settore che hanno contribuito attivamente alla
realizzazione di questa edizione di ANNUARIO del
SUONO che qui, in forma digitale, può esprimere
pienamente la sua immensa ricchezza, la tempe-
stività e la correttezza dei suoi contenuti, fermo
restando l’inevitabile dose di imprecisione conna-
turata al trattamento di una montagna di dati come
accade qui!
137: quanto basta a formare una piccola comunità
che ruota attorno all’hi-fi, con la passione, la pro-
fonda conoscenza della materia e i
rumors
che la
caratterizzano. 137 soggetti che operano sul merca-
to e che hanno accettato di confrontarsi con nuove
regole e procedure che (vuoi per la nuova demo-
crazia in rete, vuoi per l’usura degli abituali stilemi)
mutuano quelle che sembrano poter essere le esi-
genze che caratterizzeranno la
polis
del futuro sia in
generale che nello specifico dell’alta fedeltà.
Forse argomenti come questo potrebbero non in-
teressare il lettore e per logica quindi questo non si
potrebbe nemmeno definire un editoriale; anzi voi
non dovreste nemmeno essere messi a conoscenza
di eventi, opinioni, procedure a cui qui invece si fa
cenno, ma chi ha investito la discreta sommetta di
12 euro, davvero non trascurabile di questi tempi,
ha diritto di veder riverberato l’esborso in un pro-
dotto di qualità adeguata e noi, che l’ANNUARIO
lo facciamo, abbiamo il dovere di spiegarvi come è
stata data vita a queste pagine e perché quello che
avete in mano è un prodotto eccezionale; ecco per-
ché non posso non entrare nel merito delle proce-
dure che caratterizzano questa pubblicazione unica
nel suo genere e quest’anno ancor più unica per la
EDITORIALE
Condividere il sapere