Background Image
Previous Page  7 / 10 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 7 / 10 Next Page
Page Background

CUCINA

&

VINI

5

News

dei

food

instagrammabili. Sono piatti

colorati, appariscenti, spesso buoni ma

nulla di particolare! Eppure nella

timeline

di

Instagram ottengono

like

come se

piovesse. Tra questi cibi instagrammabili ce

n’è uno che negli ultimi tempi sta

riscuotendo un grandissimo successo, è il

tie-dye toast

. Un panino super colorato e

anche non particolarmente calorico, visto

che la farcitura è realizzata con del

formaggio spalmabile

light

, ma che i più

golosi posso sostituire con il mascarpone...

Per i curiosi, la ricetta è veramente

semplice, basta prendere qualche fetta di

pane per tramezzini e farcirla con la crema

di formaggio alla quale sarà stato aggiunto

del colorante alimentare. Sulla scelta delle

tonalità, ovviamente piena libertà e

fantasia! Del resto quel toast, prima di finire

nel vostro stomaco, andrà su Instagram.

A GENOVA, IN UNA GELATERIA DEL

CENTRO, C’È IL GELATO SOSPESO

Lo sappiamo ormai tutti che il recente

lockdown

ha creato non pochi problemi

economici e che molte famiglie ancora oggi

(e chissà per quanto tempo ancora) ne

chilogrammi in quindici giorni, a patto che

si segua alla lettera il menu proposto,

composto da soli tre pasti quotidiani. È un

regime alimentare iperproteico, ipocalorico,

ricco di carne, pesce e uova più altri

alimenti, sempre a base di proteine. Il

motivo per cui è conosciuta (anche) come

dieta Planck, è che questa strategia

alimentare è stata attribuita al fisico tedesco

Max Planck, anche se la fondazione che lo

ricorda si è dissociata completamente

precisando che non esiste alcun nesso tra

la dieta e lo scienziato. Questo bizzarro

regime alimentare si struttura in questo

modo: la mattina a colazione caffè e una

fetta di pane tostato che è la principale

fonte di carboidrati della giornata. Nessuno

spuntino fino al pranzo che sarà a base di

proteine di origine animale da scegliere tra

uova sode, carne bianca o rossa o pesce.

Un solo giorno c’è il bonus formaggio

svizzero che può essere sostituito all’uovo

sodo. Il tutto accompagnato da verdura. A

cena di nuovo proteine mentre invece un

giorno a settimana la cena è a base di

yogurt e un frutto e sempre una volta a

settimana è prevista anche una cena libera,

ma con moderazione. Non sappiamo

quanto ne abbia giovato lo scienziato

tedesco, a ogni modo il consiglio è sempre

lo stesso: meno restrizioni a tavola e più

sport. Magari non si perderanno nove chili

in quindici giorni, ma senza dubbio ne

guadagnerà l’umore!

stanno pagando le conseguenze. In alcuni

casi manca il denaro per provvedere alle

necessità primarie quindi utenze, affitto e la

spesa. Poi però, per fortuna, ci sono i bei

gesti quelli che servono ad alleggerire la

quotidianità di chi in questo periodo non

vive una situazione facile. Come l’iniziativa

lanciata da Profumo di Rosa, una gelateria di

via Cairoli nel centro di Genova, dove chi

vuole e può, insieme al suo di gelato ne può

acquistare altri da lasciare “sospesi” e che

potranno essere donati a chi avrà voglia di

un buon gelato artigianale senza avere la

possibilità di pagarlo. La proprietaria della

gelateria - Rosa, trentatreenne laureata in

Legge con la passione per il gelato

artigianale - prima di lanciare l’iniziativa si è

confrontata con il responsabile di una

comunità per minori non accompagnati che

ha sottolineato quanto fosse importante un

gesto del genere, soprattutto per i più

piccoli. Per ogni gelato sospeso donato,

Rosa incastra un gettone in una bacheca

appesa nella gelateria, che da quando ha

avviato l’iniziativa non smette di riempirsi.

LINEA E ALIMENTAZIONE: È IL

MOMENTO DELLA DIETA PLANK

La dieta Plank è di fatto una dieta lampo e

si basa su un regime alimentare che

permette di perdere peso nell’arco in un

lasso di tempo molto ristretto. Questa dieta

pare che faccia perdere circa nove